L’ecobonus approvato dal Consiglio dei ministri è pari al 65%. L’ecobonus per l’efficienza energetica varrà fino al 31 dicembre 2014 se gli interventi saranno “importanti”, ovvero se implicheranno la riqualificazione di “almeno il 25% della superficie dell’involucro” del palazzo. Lo si legge nella bozza di dl con relativa relazione illustrativa in entrata al cdm.

 

La proroga concessa oggi all’ecobonus é “un’ultima conferma, e non ne sono previste successive, stabilita per dare la possibilità a quanti non lo avessero già fatto di migliorare l’efficienza energetica del proprio edificio”. Lo si legge nel comunicato diffuso da Palazzo Chigi al termine del consiglio dei ministri.

fonte ansa.it